14.08.2020: Estensione deI regolamento speciale per i lavoratori frontalieri nell'ufficio di casa verso la Francia fino al 31 dicembre 2020

I lavoratori frontalieri provenienti da Paesi dell'UE/AELS che esercitano temporaneamente tutta o parte della loro attività a domicilio a causa del coronavirus rimangono quindi soggetti alla legislazione svizzera in materia di sicurezza sociale. Una fluttuazione temporanea del tasso di attività nel paese di residenza a seguito del coronavirus non modifica neanche l'assoggettamento dei lavoratori frontalieri che si trovavano già in una situazione di attività abitualmente svolta in diversi paesi.

Il regolamento speciale con la Francia è stato prorogato fino al 31 dicembre 2020.   
  

Per quanto riguarda la Germania e la Francia, è stata concordata un'applicazione flessibile delle norme fiscali fino al 31.12.2020. Nei rapporti con gli altri Stati (tra cui Italia e Austria), l'applicazione flessibile si applica anche fino alla fine dell'anno, salvo accordi diversi.


 

Anschrift
AUSGLEICHSKASSE SCIENCEINDUSTRIES
Viaduktstr. 42
4002 Basel
Telefon 061 285 22 22
Telefax 061 285 22 33
E-Mail info.ak35@ak40.ch
Öffnungszeiten
Schalter
08:30-11:45 13:30-16:30
Telefonzentrale
07:45-12:00 13:30-17:00